Campionato Regionale Targa 2021, i risultati Stampa E-mail

Un intero weekend dedicato al Campionato Regionale Targa 2021 che si è svolto presso l’impianto di Rugby di Asti.

Un vero e proprio test event in vista della Coppa Italia delle Regioni che, il prossimo fine settimana del 12 e 13 giugno, porterà le rappresentative delle 21 regioni italiani a battagliare per uno dei più ambiti trofei a livello nazionale.

Gli arcieri piemontesi hanno così potuto tirare le loro frecce su un campo esclusivo e, per alcuni degli arcieri chiamati a difendere i colori regionali, è valsa come prova generale in vista proprio della Coppa Italia.

Il Campionato Regionale è stato diviso sulle due giornate, con il sabato interamente dedicato ai Compound (tutte le classi) e la domenica agli Olimpici (riservato a Junior, Senior e Master); 72 frecce di qualifiche e a seguire gli scontri (solamente) individuali, dagli ottavi.

Tra i Compound maschili si impone l’azzurrino Leonardo Costantino (Arcieri delle Alpi) 145-135 su Francesco Sistopaolo (Oscar Oleggio Bellinzago), terso posto per l’altro azzurro Marco Bruno, vincente 144-140 su Marco Galfione.

Al femminile è la giovane Giulia Di Nardo (Arcieri delle Alpi) ad avere la meglio su Micaela Gandolfini (Arcieri Cameri) 137-131; terza posizione decisa solamente alla freccia di spareggio: il 9 di Francesca Bocina (Arcieri delle Alpi) è più vicino al centro di quello di Debora Boggiatto (Arcieri Collegno).

Nell’arco Olimpico maschile, sfida per l’oro tutta per gli Arcieri delle Alpi, con Mattia Vieceli che si impone 6-2 su Francesco Roppa, terzo posto per Andrea Camilleri (Arcieri Varian), vincente 6-0 su Valerio Canossa (Arcieri Cameri).



Al femminile è addirittura una tripletta per gli Arcieri Iuvenilia con il primo posto conquistato da Nicole Degani, per 6-2, nel derby con Eleonora Lopetuso, mentre il terzo gradino del podio lo conquista Francesca Aloisi, imponendosi anche lei per 6-2 su Anna Botto (Arcieri delle Alpi).




Anche in questa occasione i titoli assoluti a squadre sono stati assegnati sulla base delle 72 frecce di qualifica.

Nel compound maschile, titolo regionale per gli Arcieri delle Alpi con Danilo Chinotti, Leonardo Costantino e Giuseppe Seimandi; secondo posto per gli Arcieri Clarascum (Luca Capra, Luca Giacosa, Claudio Tortore) e terzo posto per gli Arcieri Collegno (Alex Boggiatto, Silvio Schiari, Claudio Slaviero).

Al femminile, prima posizione per gli Arcieri delle Alpi con Giada Baron, Katia D’Agostino, Chiara Marinetto.

Gli Arcieri delle Alpi, con Katia D’Agostino e Giuseppe Seimandi, conquistano anche il titolo Mixed-Team, davanti agli Arcieri Alpignano (Isabella Ferrua e Marco Galfione) e agli Arcieri Collegno (Debora Boggiatto e Silvio Schiari).

Nell’olimpico maschile, titolo regionale conquistato dagli Arcieri delle Alpi con le frecce di Simone Dezani, Francesco Roppa e Mattia Vieceli; seconda posizione per gli Arcieri Cameri (Valerio Canossa, Diego Garavaglia, Andrea Tarullo) e terzi l’Ancora Sport Arcieri Novara (Corrado De Curtis, Francesco Fonte, Alberto Sfenopo).

Al femminile, primo posto per gli Arcieri delle Alpi con Ana Botto, Manuela Marotta e Elisabetta Mijno, davanti agli Arcieri Iuvenilia (Francesca Aloisi, Nicole Degani e Aiko Rolando).

Il titolo regionale Mixed-Team va alla coppia degli Arcieri delle Alpi, Elisabetta Mijno e Mattia Vieceli, secondo posto per gli Arcieri Iuvenilia (Aiko Rolando, Armando Monaco) e terza posizione per gli Arcieri Varian (Carlotta Cernusco, Andrea Camilleri).


--

Risultati completi

 

 
Campionati Italiani Para-Archery Targa 2021, successi per Bonacina e Mijno Stampa E-mail

Lo scorso weekend, 29 e 30 maggio, è andata in scena a Grottaglie (TA) la 33ª edizione dei Campionati Italiani Para-Archery Targa.

Dopo le frecce di qualifica, l’assegnazione dei titoli di classe e le prime fasi degli scontri individuali del sabato, nella giornata di domenica si sono svolte le finali valevoli per l’assegnazione dei titoli assoluti 2021.

Diversi gli arcieri piemontesi in gara.

Nell’olimpico maschile, Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), che aveva ottenuto il titolo di classe, conquista l’argento assoluto, cedendo 0-6 contro Stefano Travisani.

Settimo titolo italiano assoluto per l’azzurra Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre/Arcieri delle Alpi) al femminile, che aveva conquistato in precedenza anche il titolo di classe, imponendosi per 6-0 su Veronica Floreno.

Doppietta anche per Matteo Bonacina (Arcieri delle Alpi) che nel compound maschile conquista sia il titolo di classe che quello assoluto, battendo in finale il compagno di nazionale Giampaolo Cancelli 140-132.

Da citare anche la partecipazione di Diego Garavaglia (Arcieri Cameri) nell’olimpico maschile e di Gioele Gattuso (Arcieri delle Alpi) nel compound maschile.

Per gli arcieri che vestiranno la maglia azzurra, si è trattato di un altro importante step di avvicinamento all’appuntamento di Nove Mesto (Rep. Ceca) di inizio luglio, che assegnerà le ultime carte paralimpiche, ma soprattutto di ulteriore preparazione proprio in vista dei Giochi a cinque cerchi giapponesi di fine agosto.

--

Risultati completi

 
Ricerca istruttori Campo Prova estivo a Bardonecchia 2021 Stampa E-mail

Il Comitato Fitarco Piemonte organizza in collaborazione con la ProLoco di Bardonecchia un campo di tiro alla targa a Bardonecchia in località Melezet, dall'1 luglio al 29 agosto 2021.

SI RICERCANO

Tecnici Fitarco e non, in regola con il tesseramento e la visita medica, anche non agonistica, disponibili a seguire in loco l’attività didattica. Sul campo dovrà essere sempre presente almeno un Tecnico che potrà avvalersi della collaborazione di tesserati Fitarco anche non tecnici. Sono definiti 6 periodi di permanenza (vedi link sottoriportato).

Il campo sarà composto da 3/5 paglioni a distanze comprese fra 5-20mt, dove poter far provare a tirare i villeggianti interessati e anche organizzare lezioni di tiro con l’arco per persone desiderose di avvicinarsi al nostro sport.
L'atività sarà svolta nel pieno rispetto dei protocolli Federali sanitari.

Il Comitato Regionale fornirà il materiale arcieristico, l’Organizzazione fornirà l’alloggio per i periodi indicati. E’ previsto un compenso ai tecnici e ai collaboratori in base alla partecipazione del pubblico all’attività, le prestazioni saranno corrisposte a fine luglio e fine agosto.

Non sono previsti rimborsi spese per vitto o spostamenti chilometrici.

Le adesioni dovranno essere comunicate al Comitato Regionale Piemonte

entro il 14 GIUGNO 2021 compilando il seguente form

CLICCA QUI


Per maggiori informazioni rivolgersi al Comitato Fitarco Piemonte via mail:  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


 
Campionato Regionale Campagna 2021, i risultati Stampa E-mail

Prosegue l’intenso weekend di tiro con l’arco con un altro appuntamento regionale: i Campionati Regionali Tiro di Campagna, organizzati dalla società Arcieri di Volpiano.

Sul percorso di gara, all’interno del Parco CampoFelice di Lombardore, si sono presentati 85 arcieri, delle divisioni Olimpico, Compound, Arco Nudo e LongBow, in rappresentanza di 20 società regionali.

Quello di oggi è stato inoltre uno degli ultimi test per gli arcieri che rappresenteranno il Piemonte alla prossima Coppa Italia delle Regioni di Asti (12-13 giugno) nella 3ª Gara Star.

Dopo le 24 piazzole di qualifica, che hanno decretato i campioni regionali di classe, si sono svolti gli scontri individuali valevoli per i titoli assoluti.

Nel longbow maschile, doppietta per gli Arcieri delle Alpi con il trionfo di Danilo Fornasier su Gianfranco Piovano, terzo posto per Luciano Minera (Arcieri Cameri).

Nessuna sfida invece al femminile.

Nell’arco nudo maschile, si conferma ancora una volta Ferruccio Berti (Arcieri di Volpiano) su Alessandro Di Nardo (Arcieri delle Alpi), terza posizione per Stefano Reggiani (Arcieri Conte Rosso).

Al femminile, vittoria per Annamaria Cavallero (Compagnia Arcieri degli Orsi) su Marta Pavan (Arcieri delle Alpi), terzo posto per Elisa Medico (Arcieri delle Alpi).

Nel compound, al maschile vittoria di misura per l’azzurro Marco Bruno (Arcieri di Volpiano) su Luca Capra (Arcieri Clarascum), terza posizione per Leonardo Costantino (Arcieri delle Alpi).

Al femminile, Anna Bonzani (Arcieri Cameri) ottiene il titolo per un punto su Francesca Peracino (Arcieri delle Alpi), terza è Giada Baron (Arcieri delle Alpi).

Nell’olimpico maschile, trionfo per Alessandro Riva (Arcieri Iuvenilia) davanti a Federico Panico (Arcieri Città della Paglia) e Claudio Rovera (Arcieri delle Alpi).

Al femminile, titolo per Anna Botto (Arcieri delle Alpi) su Gloria Trapani (Arcieri Cameri) e Nicole Degani (Arcieri Iuvenilia).

Titoli assoluti a squadre assegnati sulla base delle frecce di qualifica, non potendo disputare gli scontri in virtù del vigente regolamento Federale anti-Covid19.

Tra le squadre maschili, titolo per gli Arcieri delle Alpi con Alessandro Di Nardo, Giuseppe Seimandi e Claudio Rovera, secondo posto per gli Arcieri di Volpiano (Berti, Bruno, Casaroli) e terza posizione per gli Arcieri Iuvenilia (Costantino, Depaoli, Riva).

Al femminile primo posto per gli Arcieri delle Alpi con Anna Botto, Elisa Medico e Francesca Peracino.

--

Risultati completi

 
Trofeo Pinocchio 2021 - I risultati della Fase Estiva Regionale Stampa E-mail

Si è svolta oggi pomeriggio, presso il campo degli Arcieri Alpignano, la Fase Estiva Regionale del Trofeo Pinocchio “Memorial Odilia Coccato” 2021.

Un evento sicuramente molto sentito per il Piemonte, specialmente in questa sua prima edizione (causa pandemia infatti non si era potuto disputare lo scorso anno) in memoria del nostro Presidente Regionale, che tanto ha dato soprattutto al movimento giovanile arcieristisco.

Regolamento rivisto proprio per far fronte alle esigenze e ai protocolli Federali: niente fase invernale e squadre regionali composte da 8 giovani arcieri (e non 12), di annate leggermente diverse. Variazioni che speriamo siano solo transitorie per questo 2021.

Rimane invece invariata la formula di gara, e cioè le classiche 48 frecce tirate alle distanze previste in base alle fasce di età. Per l’edizione 2021 potevano partecipate le annate 2008, 2009, 2010 e 2011 (maschili e femminili).

38 gli arcieri in gara, provenienti da 14 società regionali.

Dopo un pomeriggio di sole, qualche rimbalzo e dita consumate, non tanto dalle corde, quanto dalle somme, ecco i podi finali.

Tra i Ragazzi 2011 si impone Cristian Sistopaolo (Oscar Oleggio Bellinzago) davanti a Fabio Lauria (Arcieri iuvenilia) e Fabio Bagnati (Oscar Oleggio Bellinzago).

Al femminile, è Aurora Polizzi (Arcieri Varian) ad aggiudicarsi il primo posto.

 

Tra i Ragazzi 2010, primo posto per Gabriele Protto (Arcieri Clarascum), secondo Pietro Abelli (Arcieri Varian) e terzo Leonardo Arossa (Arcieri Astarco).

Al femminile, Giada Marengo (Cantarana C5) è prima, davanti a Beatrice Streri e Greta Fruttero (entrambe dell’Arclub Fossano).

Nei Ragazzi 2009, a conquistare il gradino più alto del podio è Giacomo Pino (DLF Alessandria), su Leonardo Frizzi e Giulio Imeri (entrambi dell’Oscar Oleggio Bellinzago).

Al femminile, Elisa Tallarico (Arcieri Varian) su Caterina Barbarossa (Sentiero Selvaggio) e Aurora Dalla Dea (Arcieri Alpignano).

Infine per i Ragazzi 2008, di appena una lunghezza si impone Davide Roppa (Arcieri Varian) su Fabio Chirco (Sentiero Selvaggio), terzo Matteo Giraudo (Arclub Fossano).

Al femminile, la volata finale è di Valentina Marengo (Cantarana C5) su Emma Bergia, terzo posto per Rebecca Manno (Arclub Fossano).

Nel weekend del 26 e 27 giugno, ad Abano Terme (PD), si svolgerà la Fase Nazionale che vedrà sfidarsi tutte le rappresentative regionali d’Italia, con la medesima formula di gara.

A difendere i colori piemontesi ci saranno dunque: Valentina Marengo, Davide Roppa, Elisa Tallarico, Giacomo Pino, Giada Marengo, Gabriele Protto, Aurora Polizzi e Cristian Sistopaolo.

--
Risultati completi

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 3 di 130