Convocazioni Coppa Italia delle Regioni - Asti 2021 Stampa E-mail
Il 12 e 13 giugno prossimi andrà in scena ad Asti la Coppa Italia delle Regioni 2021.

Di seguito i convocati finali per difendere i colori regionali:

1° GARA STAR
Mattia VIECELI - OL M
Nicole DEGANI - OL F
Marco GALFIONE - CO M
Giulia DI NARDO - CO F

2° GARA STAR
Francesco ROPPA - OL JM
Francesca ALOISI - OL JF
Fabio BOGETTI - OL AM
Kaede MARSILI - OLAF
Giovanni STRERI - OL RM
Emma DI VITA - OL RF

3° GARA STAR
Alessandro DI NARDO - AN M
Stefania COPPO - AN F
Andrea TARULLO - OL M
Gloria TRAPANI - OL F
Luca CAPRA - CO M
Francesca BOCINA - CO F



In allegato si riporta la convocazione ufficiale con tutti i dettagli.


Attachments:
FileDescrizioneFile sizeLast modified
Download this file (CONVOCAZIONE COPPA ITALIA 2021 v2.pdf)Convocazione Coppa Italia 2021 - definitiva 218 Kb27/05/2021 08:06
Download this file (CONVOCAZIONE COPPA ITALIA REGIONI 2021.pdf)Convocazione Coppa Italia 2021 212 Kb24/05/2021 11:33
 
Coppa del Mondo di Losanna e Youth Cup, 4 medaglie a squadre per i piemontesi Stampa E-mail

Un’edizione ricca la seconda tappa di Coppa del Mondo di tiro con l’arco andata in scena questa settimana a Losanna. Doveva disputarsi a Shanghai in Cina, ma a causa delle difficoltà organizzative legate alla situazione sanitaria mondiale il Comitato Organizzatore aveva rinunciato, tuttavia la Federazione Mondiale aveva di confermare la tappa e ospitarla presso la propria sede in Svizzera.

L’Italia che inizialmente non avrebbe preso parte alla trasferta cinese, ha invece confermato la sua presenza in terra transalpina per preparare al meglio la terza e ultima tappa del circuito 2021 di Parigi (a fine giugno), dove si assegneranno anche le ultime carte per le Olimpiadi di Tokyo.

Una decisione ripagata dalle quattro medaglie conquistate dagli azzurri; in tre di queste sono protagonisti proprio gli arcieri piemontesi: Alessandro Paoli (Arcieri Iuvenilia), Tatiana Andreoli (Fiamme Oro/Arcieri Iuvenilia) e Marco Bruno (Arcieri di Volpiano).

Nell’olimpico maschile, il terzetto composto dai giovani Alessandro Paoli e Federico Musolesi insieme all'olimpionico Mauro Nespoli riescono a vincere la finale per il terzo posto contro l'Olanda per 5-1. Il margine di errore era molto limitato considerando la forza degli avversari e gli azzurri sono riusciti a gestire la finale nel migliore dei modi.

In precedenza, le frecce azzurre avevano superato agli ottavi la Mongolia 6-2, ai quarti la Gran Bretagna 5-3 e, in semifinale, erano stati superati 6-5 dalla Germania, ma solo dopo lo spareggio (29-30).

Si tratta nel complesso di un ottimo risultato, considerando che questo terzetto non aveva ancora avuto modo di esordire insieme in campo internazionale.

Segnali ancor più positivi in campo femminile.

Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Chiara Rebagliati sono scese in campo contro il Messico con l'obiettivo di vincere un oro a squadre che, con questo terzetto, non era mai arrivato e soprattutto che permette di riconquistare la terza posizione a squadre nel ranking mondiale.

La sfida contro il Messico è cominciata in parità per poi chiudersi sul 5-1 finale, permettendo alle azzurre di cantare l'inno di Mameli sul gradino più alto del podio.

Il trio aveva sconfitto agli ottavi la Spagna 6-0, ai quarti la Germania 6-2 e in semifinale la Russia sempre per 6-2.

Anche nel compound l'Italia torna sul podio, conquistando la medaglia di bronzo col terzetto maschile composto dai veterani Sergio Pagni, Federico Pagnoni e l'esordiente Marco Bruno. Il trio italiano ha sconfitto in finale gli Stati Uniti d'America dopo un match equilibratissimo risolto con uno spareggio da lente d'ingrandimento. Al termine delle 4 volée la partita si chiude sul 235-235 e nelle frecce di shoot off entrambe le squadre realizzano 29 punti, ma uno dei 10 dell'Italia è più vicino al centro e la medaglia va al collo degli azzurri. In precedenza gli italiani avevano superato ai quarti la Francia 233-231 e poi sono stati fermati in semifinale dall'Olanda 234-232.

In contemporanea alla Coppa del Mondo, a qualche centinaio di chilometri di distanza, andava in scena la prima tappa della Coppa Europea Giovanile 2021 (a Catez, Slovenia).

Tre i giovani arcieri piemontesi impegnati in maglia azzurra.

Al termine di una settimana intesa e resa ancor più complicata dalle condizioni meteo assai altalenanti (pioggia, vento, sole e freddo), l’Italia chiude la trasferta con ben 10 medaglie.

Tra queste, nel Compound maschile Juniores a squadre, arriva l’argento per Leonardo Costantino (Arcieri delle Alpi), assieme ad Antonio Brunello e Fabio Randazzo.

Una sfida che in realtà non si è disputata ufficialmente dal momento che le squadre in gara erano solamente due; la classifica finale è infatti stata decretata dalle frecce di qualifica che hanno quindi visto l’Italia seconda rispetto alla formazione padrone di casa della Slovenia.

--

RISULTATI COMPLETI COPPA DEL MONDO

RISULTATI COMPLETI YOUTH CUP

 
Aggiornamento arbitri piemontesi Stampa E-mail
Dopo aver celebrato la nomina di Marco Di Giovanni a membro della CUG (Commissione Ufficiali di Gara Nazionale), ci sono altre importanti promozioni da festeggiare in Piemonte: Katia D'Agostino, Francesca De Prospo e Paola Serviente hanno infatti acquisito il titolo di Giudice di Gara Nazionale.

Congratulazioni e buon lavoro!

 
Campionato Italiano di Società 2021, le squadre piemontesi a podio Stampa E-mail

Si è svolta questo weekend, 15-16 maggio, la XIX edizione del Campionato Italiano a Squadre di Società che ha portato a Rovereto le migliori 16 squadre maschili e 15 femminili, e ha inaugurato la stagione all’aperto per quanto riguarda gli eventi nazionali di tiro con l’arco 2021.

Sulla linea di tiro anche tre società piemontesi: gli Arcieri Iuvenilia, nel maschile, e gli Arcieri delle Alpi, sia al maschile che femminile.

Formula di gara leggermente rivista rispetto al solito, per permettere lo svolgimento delle sfide in regime di protocollo anti-Covid19.

Al termine dei gironi eliminatori e delle fasi finali, tutte e tre le compagini regionali sono andate a podio.

Al maschile, sono gli Arcieri delle Alpi (Alessandro Di Nardo – Arco Nudo, Matteo Bonacina – Compound, Marco Cellerino – Arco Olimpico) a vincere il derby in semifinale contro gli Arcieri Iuvenilia (Davide Costantino – Arco Nudo, Marco Morello – Arco Compound, Luca Melotto – Arco Olimpico), per poi arrendersi in finale 7-8 contro il CAM Arcieri Monica, conquistando il secondo posto e l’argento.
Per la squadra torinese invece arriva così il terzo posto a pari merito con gli Arcieri del Piave (non essendo prevista la finale per il bronzo).



Al femminile, la squadra degli Arcieri delle Alpi (Federica Rampa – Arco Nudo, Chiara Marinetto – Arco Compound, Alessandra Lamprati – Arco Olimpico) si arrende in semifinale agli Arcieri del Tigullio per 5-10 ottenendo così il bronzo a pari merito con gli Arcieri Decumanus Maximus.

--

 
Condizioni sanitarie per eventi nazionali Stampa E-mail
Si segnala che, come da indicazioni Federali, la partecipazione di Atleti ed ufficiali di squadra alla Coppa Italia delle Regioni che si terrà ad Asti dall’11 al 13 giugno p.v. è vincolata alla presentazione di uno dei due documenti:
- referto con risultato negativo di test molecolare o antigenico rapido per la ricerca del virus SARS-CoV-2 eseguito nelle 48 ore antecedenti la partenza
oppure
- stato di completamento del ciclo vaccinale SARS-CoV-2.
Si spcecifica inoltre che lo stesso tipo di certificazione dovrà essere obbligatoriamente presentata per la partecipazione alla Fase Nazionale del Trofeo Pinocchio programmato ad Abano Terme il 26 e 27 giugno pp.vv.

Il Comitato Regionale si sta già attivando per la somministrazione dei test rapidi, qualora necessari, per atleti e tecnici regionali che prenderanno parte ai due eventi nazionali.
Maggiori informazioni verranno fornite in occasione delle convocazioni ufficiali.

A disposizione.

 
«InizioPrec.12345678910Succ.Fine»

Pagina 4 di 130