Campionati Italiani Targa, i titoli di classe



E' cominciato ieri mattina il lungo fine settimana dei Campionati Italiani Targa, in corso a Oderzo, in provincia di Treviso. Nelle prime due giornate sono stati assegnati i titoli di classe di compound e arco olimpico, individuali e a squadre. Per quanto riguarda gli arcieri piemontesi o comunque tesserati per società del nostro Comitato Regionale, ieri si è messa subito in evidenza nel compound Irene Franchini, atleta emiliana di Fiamme Azzurre e Arcieri delle Alpi; con 677 punti ha preceduto sul podio Marcella Tonioli (Arcieri Montalcino, 671) e Giuseppina Parolisi (Arcieri di Rotaio, 670). Prestazione da incorniciare anche per Alex Boggiatto (Ar.Co. Arcieri Collegno), primo nel compound junior con 681 punti, davanti alla coppia del Kappa Kosmos Rovereto composta da Viviano Mior (679) e Jesse Sut (679). Tra gli Allievi la medaglia per il nostro Comitato Regionale porta la firma di Gabriele Torta (Arcieri Clarascum, 657), bronzo alle spalle di Antonio Brunello (667) e Thomas Andreatta (666), entrambi della Kappa Kosmos Rovereto. Sempre nel compound un altro giovane arciere piemontese ha conquistato l'oro di classe. Si tratta di Luca Giacosa, portacolori degli Arcieri Langhe e Roero e primo tra i Ragazzi con 649 punti. Due i podi piemontesi nell'arco olimpico. Aiko Rolando (Ar.Co. Arcieri Collegno) è bronzo tra le Allieve, con 583 punti alle spalle di Giulia Kanitz (595) e Karen Hervat (588), entrambe tesserate per l'A.S.C.A.T.. Giuseppe Coppola ha messo invece al collo l'argento dei Ragazzi con 662 punti, dietro Moises Cortopassi (Arcieri di Rotaio, 665) e davanti a Andrea Arnò (Arcieri di Santo Stefano, 654).

Oggi sono stati assegnati i rimanenti titoli di classe dell’arco olimpico. Tra i Senior Marco Morello (Aeronautica Militare/Iuvenilia, 663) si è piazzato terzo alle spalle degli azzurri Mauro Nespoli (Aeronautica Militare, 666 punti) e Massimiliano Mandia (Fiamme azzurre, 664). Un bronzo anche tra i Master, con Anna Botto (Arcieri delle Alpi, 541) terza dietro a Angela Martino (Arcieri Prince Thomas 1er, 569) e Rita Ponziani (Arcieri di Assisi, 547). Marco Morello è tornato sul podio a squadre con i compagni Amedeo Tonelli e Luca Melotto, che hanno regalato alla Iuvenilia il titolo italiano a squadre di classe Senior. 1883 punti per la società torinese, davanti a Arcieri Torrevecchia (1869) e Arcieri Varese (1794). Iuvenilia campione d'Italia anche tra gli Junior con il terzetto Racca-Riva-Paoli (1681), davanti a Arcieri Orione (1661) e Castenaso Archery Team (1660).

Ieri il Piemonte aveva raccolto altre quattro medaglie a squadre, tutte nel compound. Argento per i Senior degli Arcieri Alpignano (Bauro, Vigliengo, Frassati, 2027), superati soltanto dagli Arcieri Torrevecchia (2035) e davanti agli Arcieri del Roccolo (2013). Secondo gradino del podio per le Senior degli Arcieri delle Alpi (Franchini, Foglio, Marinetto, 1946), alle spalle degli Arcieri Torrevecchia (1979) e davanti agli Arcieri Maremmani (1797). Arcieri delle Alpi campioni d'Italia anche tra i Master con Schiari, Chinotti e Salimbeni (1977), davanti ad Arcieri G.L. D’Appiano (1969) e Arcieri della Chimera (1943). Primi (e unici) tra i Ragazzi gli Arcieri Langhe e Roero (Giacosa, Morino, Russo, 1795).

Tutti i dettagli a questo link

Ultimo aggiornamento (Domenica 17 Settembre 2017 00:16)