Eventi regionali 2018
10 - 11 febbraio

Regionale Indoor

Cantalupa (TO)

04 marzo

Trofeo Pinocchio - Fase Invernale

Cantalupa (TO)
20 maggio

Regionale Campagna

Lombardore (TO)
26 maggio

Trofeo Pinocchio - Fase Estiva

Venaria Reale (TO)
27 maggio

Regionale Targa (J/S/M OL+CO)

Venaria Reale (TO)
10 giugno

Regionale Targa (G/R/A OL)

Collegno (TO)
08 luglio

Regionale 3D

Villar Focchiardo (TO)
Amministrazione

Sentiero Selvaggio e Iuvenilia alla Coppa Italia Centri Giovanili



Tra sabato 9 e domenica 10 dicembre andrà in scena a Gerenzano (Varese) l'ultimo appuntamento nazionale dell'anno solare. È la Coppa Italia Centri Giovanili, manifestazione giunta alla 15esima edizione e dedicata ai giovani arcieri di età compresa tra i 13 e i 18 anni, appartenenti quindi alle categorie Ragazzi, Allievi e Juniores. Sono 16 le squadre qualificate che si contenderanno il titolo, tra cui le piemontesi Sentiero Selvaggio e Iuvenilia. Due società anche per l'Emilia Romagna, rappresentata da Arcieri La Meridiana e Arcieri Orione. Tre per la Lombardia: Compagnia d’Archi, Arcieri del Sole, Arcieri dell’Airone. Sei provenienti dal Veneto, tra cui gli Arcieri Decumanus Maximus vincitori delle ultime due edizioni; insieme a loro Arcieri San Donà di Piave, Arcieri Sagittario del Veneto, Arcieri Marano, Arcieri del Piave e Arcieri del Doge. Completano il quadro gli Arcieri Torrevecchia (Lazio), gli Arcieri Campani Capua e gli Arcieri Sarzana (Liguria).

Ogni squadra è composta da sei atleti più una riserva; secondo regolamento almeno un arciere deve appartenere alla categoria Ragazzi, almeno due alle classi femminili, massimo uno alla categoria Juniores maschile e massimo due alla categoria Juniores femminile. Il Sentiero Selvaggio è quinto nel ranking e schiera Andrea Cammilleri, Giuseppe Coppola, Nicole Degani, Dennis Liuzzi, Luca Chiurato, Marika Caruso e Valentina Serta (riserva). La Iuvenilia è 15esima e scenderà in campo con Francesca Aloisi, Alessia Macocco, Alessandro Paoli, Emanuele Paoli, Federico Rosselli, Cristina Ruffino e Fabrizio Aloisi (riserva). Entrambe le società piemontesi si sono aggiudicate il trofeo in tre occasioni. I criteri di qualificazione delle squadre sono sulla circolare federale a questo link.

La gara inizierà con una qualifica indoor con 30 frecce a 18 metri, al termine della quale verrà delineato il tabellone degli scontri diretti a squadre (match round), diviso in quattro gironi. Il match round prevede 24 frecce per scontro. Al termine delle fasi a gironi si disputeranno le semifinali e poi la finale per il 1° e 2° posto, mentre il 3° posto verrà assegnato pari merito.

Nel pomeriggio di sabato sono in programma tiri di prova, dalle 14 alle 16, e cerimonia di apertura. Domenica alle 9 scatterà la gara sulle 30 frecce, al termine della quale si svolgeranno i primi scontri. Dopo la pausa pranzo, dalle 13 proseguiranno gli scontri, fino all'assegnazione delle medaglie. La manifestazione sarà trasmessa in diretta streaming su YouArco, canale YouTube ufficiale della Federazione Italiana Tiro con l’Arco.

L'elenco completo delle squadre ammesse e dei partecipanti a questo link

P
er il sito ufficiale della manifestazione clicca qui

Ultimo aggiornamento (Venerdì 22 Dicembre 2017 15:41)