Coppa del Mondo di Losanna e Youth Cup, 4 medaglie a squadre per i piemontesi PDF Stampa E-mail
Scritto da Gabriele Giovine   
Domenica 23 Maggio 2021 14:22

Un’edizione ricca la seconda tappa di Coppa del Mondo di tiro con l’arco andata in scena questa settimana a Losanna. Doveva disputarsi a Shanghai in Cina, ma a causa delle difficoltà organizzative legate alla situazione sanitaria mondiale il Comitato Organizzatore aveva rinunciato, tuttavia la Federazione Mondiale aveva di confermare la tappa e ospitarla presso la propria sede in Svizzera.

L’Italia che inizialmente non avrebbe preso parte alla trasferta cinese, ha invece confermato la sua presenza in terra transalpina per preparare al meglio la terza e ultima tappa del circuito 2021 di Parigi (a fine giugno), dove si assegneranno anche le ultime carte per le Olimpiadi di Tokyo.

Una decisione ripagata dalle quattro medaglie conquistate dagli azzurri; in tre di queste sono protagonisti proprio gli arcieri piemontesi: Alessandro Paoli (Arcieri Iuvenilia), Tatiana Andreoli (Fiamme Oro/Arcieri Iuvenilia) e Marco Bruno (Arcieri di Volpiano).

Nell’olimpico maschile, il terzetto composto dai giovani Alessandro Paoli e Federico Musolesi insieme all'olimpionico Mauro Nespoli riescono a vincere la finale per il terzo posto contro l'Olanda per 5-1. Il margine di errore era molto limitato considerando la forza degli avversari e gli azzurri sono riusciti a gestire la finale nel migliore dei modi.

In precedenza, le frecce azzurre avevano superato agli ottavi la Mongolia 6-2, ai quarti la Gran Bretagna 5-3 e, in semifinale, erano stati superati 6-5 dalla Germania, ma solo dopo lo spareggio (29-30).

Si tratta nel complesso di un ottimo risultato, considerando che questo terzetto non aveva ancora avuto modo di esordire insieme in campo internazionale.

Segnali ancor più positivi in campo femminile.

Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Chiara Rebagliati sono scese in campo contro il Messico con l'obiettivo di vincere un oro a squadre che, con questo terzetto, non era mai arrivato e soprattutto che permette di riconquistare la terza posizione a squadre nel ranking mondiale.

La sfida contro il Messico è cominciata in parità per poi chiudersi sul 5-1 finale, permettendo alle azzurre di cantare l'inno di Mameli sul gradino più alto del podio.

Il trio aveva sconfitto agli ottavi la Spagna 6-0, ai quarti la Germania 6-2 e in semifinale la Russia sempre per 6-2.

Anche nel compound l'Italia torna sul podio, conquistando la medaglia di bronzo col terzetto maschile composto dai veterani Sergio Pagni, Federico Pagnoni e l'esordiente Marco Bruno. Il trio italiano ha sconfitto in finale gli Stati Uniti d'America dopo un match equilibratissimo risolto con uno spareggio da lente d'ingrandimento. Al termine delle 4 volée la partita si chiude sul 235-235 e nelle frecce di shoot off entrambe le squadre realizzano 29 punti, ma uno dei 10 dell'Italia è più vicino al centro e la medaglia va al collo degli azzurri. In precedenza gli italiani avevano superato ai quarti la Francia 233-231 e poi sono stati fermati in semifinale dall'Olanda 234-232.

In contemporanea alla Coppa del Mondo, a qualche centinaio di chilometri di distanza, andava in scena la prima tappa della Coppa Europea Giovanile 2021 (a Catez, Slovenia).

Tre i giovani arcieri piemontesi impegnati in maglia azzurra.

Al termine di una settimana intesa e resa ancor più complicata dalle condizioni meteo assai altalenanti (pioggia, vento, sole e freddo), l’Italia chiude la trasferta con ben 10 medaglie.

Tra queste, nel Compound maschile Juniores a squadre, arriva l’argento per Leonardo Costantino (Arcieri delle Alpi), assieme ad Antonio Brunello e Fabio Randazzo.

Una sfida che in realtà non si è disputata ufficialmente dal momento che le squadre in gara erano solamente due; la classifica finale è infatti stata decretata dalle frecce di qualifica che hanno quindi visto l’Italia seconda rispetto alla formazione padrone di casa della Slovenia.

--

RISULTATI COMPLETI COPPA DEL MONDO

RISULTATI COMPLETI YOUTH CUP

Ultimo aggiornamento Domenica 23 Maggio 2021 15:58