Europei tiro con l'arco, Tatiana Andreoli e Irene Franchini argento a squadre

L'Italia ha concluso i Campionati Europei con sei medaglie: una d’oro, quattro d’argento e una di bronzo. A Legnica (Polonia) hanno conquistato il titolo Vanessa Landi e Mauro Nespoli, gli azzurri del mixed team arco olimpico a segno in finale 6-0 contro la Francia. Secondo gradino del podio per Sergio Pagni nel compound, sconfitto 147-145 in finale dal russo Bulaev, e per tre squadre: compound femminile, arco olimpico maschile e femminile. Anastasia Anastasio, Irene Franchini e Marcella Tonioli si sono arrese allo shoot off 227-227 (28-30) alla Turchia. Marco Galiazzo, Mauro Nespoli e David Pasqualucci hanno perso allo shoot off 5-4 (28-25) contro la Russia. Tatiana Andreoli, Boari e Landi sono uscite sconfitte 6-2 contro la Turchia. Federico Pagnoni, infine, ha chiuso al terzo posto aggiudicandosi la finale per il bronzo 149-144 contro il francese Deloche.
Medaglia d'argento quindi per le due arciere piemontesi in gara, cioè la torinese Tatiana Andreoli (Iuvenilia, arco olimpico) e l'emiliana tesserata per gli Arcieri delle Alpi Irene Franchini (compound). Tatiana Andreoli, Lucilla Boari e Vanessa Landi, campionesse del mondo Junior nel 2017, hanno ceduto 6-2 alla Turchia (Aktuna, Anagoz, Cosku). Sono partite avanti vincendo 53-47 la prima volée, ma hanno poi perso le successive tre 52-49, 56-53 e 50-49. Turchia (Bostan, Elmaagacli, Suzer) a segno anche nel compound femminile, dove Irene Franchini, Anastasia Anastasio e Marcella Tonioli hanno perso allo shoot off 227-227 (30-28). Avanti la Turchia dopo le prime sei frecce (57-58), pareggio e sorpasso azzurro (58-57, 57-56). L'Italia ha subito il ritorno delle avversarie cedendo l'ultimo parziale 56-55, arrendendosi alla freccia di spareggio.

Ultimo aggiornamento (Domenica 09 Settembre 2018 15:32)