Ultime notizie

I più letti

Il fine settimana del Campionato Regionale indoor a Cantalupa


Tatiana Andreoli
e Marco Morello nell'arco olimpico, Emanuela Castagneri e Pietro Greco nel compound, Elisa Passiatore e Luca Tessari nell'arco nudo. Sono questi sei arcieri i vincitori del Campionato Regionale Assoluto indoor, ospitato nel fine settimana dal Palazzetto dello Sport di Cantalupa. Due giorni dal programma decisamente fitto, con i turni di qualifica sabato e domenica mattina e gli scontri diretti per l'assegnazione dei titoli assoluti nel pomeriggio di domenica. Due giorni dedicati a tutte le classi dai Giovanissimi ai Master, premiate al termine delle qualifiche. Come detto, nell'arco olimpico si sono laureati campioni regionali Tatiana Andreoli e Marco Morello, entrambi tesserati per la Iuvenilia e impegnati in questi giorni nel vicino Centro Tecnico Federale per un raduno con la nazionale di arco olimpico. Tatiana, Junior classe 1999 che già abitualmente si allena a Cantalupa dove peraltro vive e studia, ha superato in finale Aiko Rolando (Ar.Co. Arcieri Collegno). Marco, Senior classe 1992, ha invece battuto Giorgio Botto (Arcieri delle Alpi).

“Sono soddisfatta per come ho tirato negli scontri, meno per la qualifica” spiega Tatiana, che tre settimane fa a Torino ha stabilito il nuovo record italiano indoor juniores sulle 60 frecce, con il punteggio di 590. “In qualifica sono rimasta lontana da quel punteggio” prosegue, “poi al termine ho lavorato su un paio di cose e negli scontri sono riuscita ad applicare quelle correzioni”. Discorso simile per Marco, che negli scontri diretti ha trovato buone sensazioni. “Sono contento per come ho tirato dagli ottavi in poi” afferma, “e anche per la seconda metà della qualifica, dopo una prima parte così così”.

La settimana scorsa i due hanno fatto squadra all'Italian Challenge, manifestazione internazionale per mixed team disputata alla Fiera di Rimini. E fino a domenica prossima (19 febbraio) rimarranno al Centro Tecnico Federale per il collegiale azzurro, nel quale si sta già lavorando in vista degli appuntamenti all'aperto della stagione. A livello indoor sono in programma tra due settimane a Bari i Campionati Italiani, preludio degli Europei (7-11 marzo a Vittel, in Francia). In primavera si partirà invece con le gare all'aperto; ce ne saranno subito alcune nazionali, molto importanti perché prove di selezione per il Grand Prix, per la Coppa del Mondo e per i Mondiali, a Città del Messico dal 15 al 22 ottobre.

Tornando al Campionato Regionale del fine settimana, sul terzo gradino del podio dell'arco olimpico sono saliti Ilaria Rossi (Arcieri delle Alpi) e Gaetano Bacchi (Sentiero Selvaggio). Per quanto riguarda il compound Emanuela Castagneri (Sentiero Selvaggio) ha superato in finale la compagna di squadra Elena Regaldo, mentre Pietro Greco (Sentiero Selvaggio) ha battuto Danilo Chinotti (Arcieri delle Alpi); bronzo a Debora Boggiatto (Ar.Co. Arcieri Collegno) e Luigi Di Michele (Arcieri Clarascum). Nell'arco nudo podio femminile con Elisa Passiatore (Arcieri di Volpiano), Marta Pavan (Arcieri delle Alpi) e Rita Lamanna (Sentiero Selvaggio); prime tre posizioni maschili con Luca Tessari, Marco Bruno e Ferruccio Berti, tutti e tre tesserati per gli Arcieri di Volpiano.

Iuvenilia femminile (Andreoli-Carta-Trapani) e Sentiero Selvaggio maschile (Bacchi-Cammilleri-Mobiglia) si sono divisi i titoli assoluti a squadre dell'arco olimpico. Nel compound primo posto per Ar.Co.Arcieri Collegno femminile (Boggiatto-Ferrua-Todesco) e Arcieri Clarascum maschile (Di Michele-Pollara-Torta); Arcieri di Volpiano a segno nell'arco nudo sia con gli uomini (Berti-Bruno-Tessari) sia con le donne (Coppo-De Rinaldis-Passiatore).

Da ricordare, infine, che al Campionato Regionale hanno preso parte più di 380 arcieri in rappresentanza di 26 società del Piemonte. Ottima come sempre l'organizzazione degli Arcieri del Chisone, in collaborazione con il Comitato Regionale FITARCO Piemonte. Al Palazzetto dello Sport di Cantalupa si tornerà a tirare con l'arco domenica 12 marzo, in occasione della fase invernale del Trofeo Pinocchio. E nell'estate, tra sabato 5 e domenica 6 agosto, il comune accoglierà i Campionati Italiani 3D, un “bis” dei Campionati Italiani Campagna ospitati nel luglio 2016.

Titoli di classe – individuali

Arco Olimpico – Master: Giorgio Botto (Arcieri delle Alpi), Anna Botto (Arcieri delle Alpi)
Arco Olimpico – Senior: Marco Morello (Iuvenilia), Mara Mingardo (Arcieri Cameri)
Arco Olimpico – Junior: Lorenzo Racca (Iuvnilia), Tatiana Andreoli (Iuvenilia)
Arco Olimpico – Allievi: Matteo Depaoli (Arcieri Comp. degli Orsi), Aiko Rolando (Ar.Co. Arcieri Collegno)
Arco Olimpico – Ragazzi: Emanuele Candusso (Arcieri Alpignano), Nicole Elisabeth Pizzi (Arcieri del Borgo)
Arco Olimpico – Giovanissimi: Mattia Corgiat Loia (Sentiero Selvaggio), Marika Caruso (Sentiero Selvaggio)

Compound – Master: Danilo Chinotti (Arcieri delle Alpi), Emanuela Castagneri (Sentiero Selvaggio)
Compound – Senior: Pietro Greco (Sentiero Selvaggio), Debora Boggiatto (Ar.Co. Arcieri Collegno)
Compound – Junior: Alex Boggiatto (Ar.Co. Arcieri Collegno), Matilde Pittarelli (Arcieri Alpignano)
Compound – Allievi: Gabriele Torta (Arcieri Clarascum), Federico Morino (Arcieri Città della Paglia)

Arco Nudo – Master: Davide Costantino (Arcieri Comp. degli Orsi), Marta Pavan (Arcieri delle Alpi)
Arco Nudo – Senior: Ferruccio Berti (Arcieri di Volpiano), Rosavaleria Palermo (Arcieri Città della Paglia)
Arco Nudo – Junior: Gabriele Rossi (Ar.Co. Arcieri Collegno), Marta Vacchetti (Arcieri Langhe e Roero)
Arco Nudo – Allievi: Guglielmo Coletto (Arcieri Conte Rosso), Laura Saggiorato (Arcieri Alpignano)
Arco Nudo – Ragazzi: Gianlorenzo Soldi (Arcieri Varian), Alessandra Crepuscolo (Arcieri Cameri)
Arco Nudo – Giovanissimi: Flavio Martignoni (Ar.Co. Arcieri Collegno)

Titoli di classe – squadre (maschile/femminile)

Arco Olimpico – Master: Arcieri delle Alpi (Botto, Gioberti, Miceli), Arcieri delle Alpi (Botto, Martinengo, Biamino)
Arco Olimpico – Senior: Iuvenilia (Tonelli, Morello, Segato), Iuvenilia (Carta, Trapani, Liberone)
Arco Olimpico – Junior: Iuvenilia (Racca, Paoli, Riva), Iuvenilia (Andreoli, Staunovo Polacco, Guidetti)
Arco Olimpico – Allievi maschile: Sentiero Selvaggio (Cammilleri, Bertino, Liuzzi)
Arco Olimpico – Ragazzi: Iuvenilia (Provera, Paoli, Rosselli), Arcieri Cameri (Prelli, Lo Presti, Andreasi)
Arco Olimpico – Giovanissimi: Arclub Fossano (Sarvia, Casu, Bellemo), Arclub Fossano (Fassi, Lo Coco, Barolo)

Compound – Master maschile: Arcieri delle Alpi (Chinotti, Salimbeni, Rovera)
Compound – Senior: Sentiero Selvaggio (Greco, Caruso, De Stefano), Ar.Co. Arcieri Collegno (Boggiatto, Ferrua, Todesco)
Compound – Allievi maschile: Arcieri Langhe e Roero (Gerace, Giri, Sacco)

Arco Nudo – Master: Arcieri delle Alpi (Trovò, Rovai, Vieceli), Arcieri delle Alpi (Pavan, Maggiolo, Nasari)
Arco Nudo – Senior: Arcieri di Volpiano (Berti, Tessari, Bruno), Arcieri di Volpiano (Passiatore, De Rinaldis, Coppo)
Arco Nudo – Allievi femminile: Arcieri Alpignano (Saggiorato, Guarini, Perino)

Tutti i risultati su http://www.ianseo.net/Details.php?toId=2375

 

Campionato Regionale, raduni e Coppa del Mondo indoor, gli arcieri piemontesi impegnati nel fine settimana


Sabato 11 e domenica 12 febbraio il Palazzetto dello Sport di Cantalupa ospiterà il Campionato Regionale Indoor di tiro con l'arco (targa a 18 metri), organizzato dalla società Arcieri del Chisone in collaborazione con il Comitato Regionale FITARCO Piemonte. La manifestazione assegnerà i titoli di campione regionale assoluto indoor (maschile e femminile, individuale e a squadre) e i titoli regionali di classe – Giovanissimi, Ragazzi, Allievi, Junior, Senior e Master – nelle tre divisioni arco olimpico, compound e arco nudo. Alla manifestazione sono attesi più di 380 arcieri in rappresentanza di 26 società del Piemonte, compresi i migliori atleti della nostra regione a livello assoluto e giovanile. Presenti Marco Morello e Tatiana Andreoli, rispettivamente Senior e Junior, entrambi tesserati per la Iuvenilia e impegnati nell'arco olimpico, impegnati in questi giorni con la nazionale in un raduno al Centro Tecnico Federale di Cantalupa. Presente anche Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre/Arcieri delle Alpi, compound senior), reduce dalla vittoria nell'Italian Challenge in coppia con Irene Franchini. Assente invece Matteo Fissore (New Garden Archery Fossano, arco olimpico senior), a Las Vegas nella tappa finale di Coppa del Mondo indoor.

Il programma del Campionato Regionale
Sabato sarà la giornata delle qualifiche. Due turni aperti a tutte le classi scatteranno alle 9.30 e alle 14, mentre alle 17.30 inizierà un turno dedicato alle classi giovanili. Per queste – da giovanissimi a Juniores – al termine della giornata saranno assegnati i titoli regionali di classe, in base al punteggio ottenuto al termine delle frecce di qualifica. Domenica il programma si aprirà alle 8.45 con un turno di qualifica riservato alle classi senior e master, seguito dalla premiazione riguardante queste due classi. Al pomeriggio a partire dalle 13.30 gli scontri diretti, al termine dei quali si decideranno i campioni regionali assoluti individuali e a squadre. Gli scontri della gara individuale inizieranno dagli ottavi, quelli per la gara a squadre dai quarti. Tutti i risultati su http://www.ianseo.net/Details.php?toId=2375

Il raduno della nazionale a Cantalupa
Accanto al Palazzetto dello Sport di Cantalupa sede del Campionato Regionale sorge il Centro Tecnico Federale, che da ieri accoglie il raduno della nazionale italiana di arco olimpico. Si tratta del secondo collegiale del 2017 per gli azzurri, che vi rimarranno fino a domenica 19 febbraio. 14 gli atleti convocati, tra cui i già citati piemontesi Marco Morello e Tatiana Andreoli. Insieme a loro David Pasqualucci (Aeronautica Militare), Andrea Monego (Arcieri Del Piave), Yuri Belli (Arcieri Del Forte), Emanuele Magrini (Arcieri Della Signoria), Federico Musolesi (Castenaso Archery Team), Amedeo Tonelli (Aeronautica Militare), Marco Galiazzo (Aeronautica Militare), Guendalina Sartori (Aeronautica Militare), Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga), Tanya Giada Giaccheri (Compagnia D'archi), Vanessa Landi (Arcieri Montalcino) e Loredana Spera (Arcieri del Sud). Sabato mattina tutti gli arcieri azzurro prenderano parte al turno di qualifiche del Campionato Regionale, pur restando fuori gara per il fatto di non essere tesserati per società piemontesi. Il gruppo è seguito da responsabile tecnico Wietse Van Alten, dal tecnico Ilario Di Buò, dal preparatore atletico Jacopo Cimmarrusti, dal fisioterapista Andrea Rossi e dallo psicologo Mauro Gatti. Lavorerà per preparare i Campionati Europei Indoor, in programma dal 7 al 12 marzo, e i primi appuntamenti della stagione all’aperto.

Il raduno della nazionale di para-archery a Padova
Sempre ieri è iniziato a Padova anche il secondo raduno dell'anno solare per quanto riguarda la nazionale italiana di para-archery di arco olimpico. Il collegiale durerà fino a domenica 12 febbraio e vedrà coinvolti i piemontesi Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) e Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), oltre agli altri azzurri Giulio Genovese (Dyamond Archery Palermo), Stefano Travisani (Arcieri San Bernardo), Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo), Annalisa Rosada (Compagnia Arcieri Del Leon) e Kimberly Scudera (Arco Club Gela). La squadra è seguita dal responsabile tecnico della nazionale Guglielmo Fuchsova, dal tecnico Gabriele Meneghel, dalla fisioterapista Chiara Barbi e dallo psicologo Gianni Bonas.

Matteo Fissore a Las Vegas per l'ultima tappa di Coppa del Mondo indoor
Come detto, Matteo Fissore non sarà presente al Campionato Regionale. Il 31enne della New Garden Archery Fossano è infatti a Las Vegas per l'ultima tappa di Coppa del Mondo indoor. L'evento arcieristico che vanta la più grande partecipazione al mondo, con circa 3500 atleti in gara tra oggi e domenica. 21 saranno italiani e Matteo Fissore sarà l'unico rappresentante del Piemonte. Nella prima tappa di World Cup, disputata in autunno a Marrakech, Matteo ha conquistato il secondo posto arrendendosi soltanto in finale all'americano Brady Ellison, bronzo olimpico di Rio. Ha poi saltato la seconda prova di Bangkok e si è ripresentato sulla linea di tiro di Nimes, nella terza tappa disputata dal 20 al 22 gennaio. Qui è uscito agli ottavi di finale contro il coreano Oh Jin Hyek, campione olimpico a Londra nel 2012. Ha comunque raccolto un buon numero di punti, piazzandosi al settimo posto nel ranking assoluto di Coppa. In testa alla classifica c'è Brady Ellison; quinto l'altro azzurro Massimiliano Mandia. A questo link tutti i risultati della Coppa del Mondo indoor

 

Arcieri piemontesi in ritiro con la nazionale


Si aprirà domani a Padova il secondo raduno del 2017 per quanto riguarda la nazionale italiana di Para-Archery dell’arco olimpico. Il collegiale durerà fino a domenica 12 febbraio e vedrà coinvolti i piemontesi Elisabetta Mijno (Fiamme Azzurre) e Roberto Airoldi (Arcieri Cameri), oltre agli altri azzurri Giulio Genovese (Dyamond Archery Palermo), Stefano Travisani (Arcieri San Bernardo), Veronica Floreno (Dyamond Archery Palermo), Annalisa Rosada (Compagnia Arcieri Del Leon) e Kimberly Scudera (Arco Club Gela). La squadra verrà seguita dal responsabile tecnico della nazionale Guglielmo Fuchsova, dal tecnico Gabriele Meneghel, dalla fisioterapista Chiara Barbi e dallo psicologo Gianni Bonas.

Sempre domani la nazionale italiana di arco olimpico si radunerà al Centro Tecnico Federale di Cantalupa per il secondo collegiale dell'anno solare, in programma fino a domenica 19 febbraio. 14 gli atleti convocati, tra cui i piemontesi Marco Morello (Iuvenilia) e Tatiana Andreoli (Iuvenilia). Insieme a loro David Pasqualucci (Aeronautica Militare), Andrea Monego (Arcieri Del Piave), Yuri Belli (Arcieri Del Forte), Emanuele Magrini (Arcieri Della Signoria), Federico Musolesi (Castenaso Archery Team), Amedeo Tonelli (Aeronautica Militare), Marco Galiazzo (Aeronautica Militare), Guendalina Sartori (Aeronautica Militare), Lucilla Boari (Arcieri Gonzaga), Tanya Giada Giaccheri (Compagnia D'archi), Vanessa Landi (Arcieri Montalcino) e Loredana Spera (Arcieri del Sud).

Il gruppo verrà seguito da responsabile tecnico Wietse Van Alten, dal tecnico Ilario Di Buò, dal preparatore atletico Jacopo Cimmarrusti, dal fisioterapista Andrea Rossi e dallo psicologo Mauro Gatti. E lavorerà per preparare i Campionati Europei Indoor, in programma dal 7 al 12 marzo, e i primi appuntamenti della stagione all’aperto.

foto da www.fitarco.it

 

Giuseppe Seimandi e Irene Franchini vincono l'Italian Challenge



Si è svolta nel fine settimana l'Italian Challenge, gara internazionale mixed team disputata a Rimini Fiera e giunta alla terza edizione. Nell'arco olimpico e nel compound si sono imposte le Fiamme Azzurre, rispettivamente con le coppie Massimiliano Mandia-Claudia Mandia e Giuseppe Seimandi-Irene Franchini. L'iridata Irene Franchini e il piemontese Giuseppe Seimandi hanno superato in finale i campioni europei in carica Marcella Tonioli e Federico Pagnoni, con il punteggio di 155-150. Il duo delle Fiamme Azzurre è salito in vantaggio di quattro lunghezze dopo le prime due volée a punteggio pieno e ha mantenuto il vantaggio fino al termine. Il bronzo è andato agli azzurrini Jesse Sut e Elisa Roner (Kosmos Rovereto), che nella finale per il terzo posto hanno superato 156-150 Michele Nencioni e l'altra piemontese Alessia Foglio (Arcieri delle Alpi). Tornando alla coppia vincitrice, Irene Franchini e Giuseppe Seimandi hanno chiuso la qualifica al primo posto; agli ottavi hanno superato Costa-Libero, ai quarti Andreatta-Bellini e in semifinale Michele Nencioni e Alessia Foglio. Sempre nel compund, si è fermato ai quarti il cammino di Antonio Pompeo (Arcieri delle Alpi), in squadra con Anastasia Anastasio (Marina Militare) e bloccati da Jesse Sut e Elisa Roner.

Bloccati ai quarti di finale – dell'arco olimpico – anche gli altri torinesi Marco Morello e Tatiana Andreoli. Il duo della Iuvenilia, quinto in qualifica, ha perso 6-0 contro Molfese-Tomasi. Analogo piazzamento, nell'arco nudo, per Elisa Passiatore (Arcieri di Volpiano) e Marco Gambino (Arcieri Conte Rosso), superati 6-0 dalla coppia vincitrice dell'oro formata da Cinzia Noziglia e Daniele Bellotti. Tornando all'olimpico, stop agli ottavi per Marco Galiazzo (Aeronautica Militare) e Gloria Trapani (Iuvenilia), battuti da Baldelli-Canovai. L'Italian Challenge è stata seguita interamente in diretta su YouArco, ma le immagini delle finali verranno trasmesse nei prossimi giorni anche da Nuvolari Supersport, canale 61 del digitale terrestre.

I risultati su Ianseo

 

Gli arcieri piemontesi impegnati nell'Italian Challenge


Comincerà domani con una sessione di tiri di prova il week end dell'Italian Challenge, manifestazione indoor a squadre miste inserita nel calendario internazionale World Archery delle divisioni olimpico e compound. Sarà la terza edizione, accolta dalla Fiera di Rimini, e si svolgerà tra sabato e domenica. La formula di gara prevede una qualifica con trenta frecce sui 18 metri, cui seguiranno gli scontri diretti mixed team per le prime 16 squadre (4 volée di quattro frecce per squadra). Si terrà comunque anche un torneo di “consolazione” per le coppie classificate dal 17esimo posto in poi, sempre nella formula mixed team. All'Italian Challenge sono ammesse le classi Allievi, Junior, Senior e Master maschili e femminili.

Diversi i piemontesi iscritti. Nell'olimpico Tatiana Andreoli, Marco Morello e Gloria Trapani (Iuvenilia), Luciano Maggione e Marco Rasi (Oscar Oleggio Bellinzago). Nel compound Giuseppe Seimandi (Fiamme Azzurre), Matilde Pittarelli e David Junior Vigliengo (Arcieri Alpignano), Alessia Foglio, Chiara Marinetto, Antonio Pompeo e Federico Toso (Arcieri delle Alpi). Nell'arco nudo, per cui l'Italian Challenge sarà gara interregionale, Elisa Passiatore (Arcieri di Volpiano), Marco Gambino, Pier Franco Rubatto e Salvatore Sucato (Arcieri Conte Rosso).

Le coppie interamente piemontesi saranno Morello-Andreoli, Pittarelli-Vigliengo, Toso-Marinetto e Gambino-Passiatore. Alessia Foglio farà squadra con Michele Nencioni (Arcieri della Signoria), Giuseppe Seimandi con la compagna di società Irene Franchini, Antonio Pompeo con Anastasia Anastasio (Arcieri Torrevecchia), Gloria Trapani con il marito e campione olimpico Marco Galiazzo (Aeronautica).

Nell'olimpico la coppia favorita è probabilmente quella composta da Claudia e Massimiliano Mandia (Fiamme Azzurre); da tenere d'occhio anche i giovani Federico Musolesi (Castenaso) e Chiara Rebagliati (Arcieri 5 Stelle). Nel compound scenderanno in campo i campioni della Polisportiva Adrense Federico Pagnoni e Marcella Tonioli, nell’arco nudo i fratelli Sara e Alessio Noceti e Cinzia Noziglia, tutti tesserati per gli Arcieri Tigullio.

L'Italian Challenge sarà trasmessa in diretta streaming su YouArco. Di seguito il programma della manifestazione.

Venerdì 03 Febbraio 2017
Dalle ore 17,30 alle 19,30 Accreditamento
Dalle ore 17,30 alle 19,30 Tiri Liberi

Sabato 04 Febbraio 2017
Dalle ore 08,00 alle 09,00 Accreditamento
Ore 09.00 Ritrovo 1° Turno Gara
Ore 09.30 Inizio tiri gara di qualifica 1° Turno Gara
Dalle ore 12,30 alle 14,00 Accreditamento
Ore 14.00 Ritrovo 2° Turno Gara
Ore 14.30 Inizio tiri gara di qualifica 2° Turno Gara

Domenica 05 Febbraio 2017
Ore 08.00 Ottavi tutte le divisioni Mixed Team
Ore 08.45 Quarti tutte le divisioni Mixed Team
Ore 09.00 Semifinali tutte le divisioni Mixed Team
Ore 12.00 Finali Bronzo Arco Nudo Mixed Team
Ore 12.45 Finali Bronzo Arco Compound Mixed Team
Ore 13.30 Finali Bronzo Arco Arco Olimpico Mixed Team
Ore 14.15 Finali Oro Arco Nudo Mixed Team
Ore 15.00 Finali Oro Arco Compound Mixed Team
Ore 15.45 Finali Oro Arco Arco Olimpico Mixed Team
Ore 17.00 Premiazioni e Cerimonia di Chiusura

Domenica 05 Febbraio 2017
Ore 08.00 Torneo Secondario Arco Nudo Mixed Team e Individuale
Ore 09.30 Torneo Secondario Arco Compound Mixed Team e Individuale
Ore 11.00 Torneo Secondario Arco Olimpico Mixed Team e Individuale

Visita il sito ufficiale dell'Italian Challenge

 


Ricerca
Fornitori e Sponsor
Chi è online
 5 visitatori online
Riferimenti

Comitato Regione Piemonte

Via Giordano Bruno 191
10134 Torino
Tel. 011 5613225


Per le comunicazioni al Comitato Regionale:
segreteria@fitarcopiemonte.it


Per le comunicazioni al Presidente Regionale:
odilia@fitarcopiemonte.it


Vedi mappa ingrandita

Link

 

FITARCO

Federazione Italiana
di Tiro con l'Arco

http://www.fitarco-italia.org/


 

Fita - World Archery

International Archery Federation

http://www.archery.org/


 

EMAU

European and Mediterranean
Archery Union

http://www.emau.org/


 

CONI

Comitato Olimpico
Nazionale Italiano

http://www.coni.it/