Eventi Internazionali,  Slider

Due podi di squadra alla Coppa Europea Giovanile

Il bottino finale degli azzurrini alla prima tappa di Coppa Europea Giovanile, andata in scena questa settimana a Bucarest (Romania), è di 9 podi; con il contributo anche degli arcieri piemontesi: Kaede Marsili conquista l’argento a squadre ricurvo Under18, Marco Tosco e Fabrizio Aloisi il bronzo a squadre compound Under18.

 

La squadra femminile ricurvo Under18 (Allieve), composta da Kaede Marsili (Arcieri Varian), Giada Fiorot e Elena Branca, cede solamente nella finale contro la Francia 2-6, dopo aver ottenuto la seconda posizione in qualifica e aver battuto nell’ordine: la Lettonia ai quarti (5-1) e l’Olanda in semifinale (6-2).

Nell’individuale Marsili aveva chiuso la qualifica in ottava posizione con 633 punti, accedendo così direttamente ai sedicesimi di finale contro l’olandese Van der Ven battuta alla freccia di spareggio (9-8); la settimese è però poi stata fermata dalla polacca Stoma 0-6 nel turno successivo.

Assieme a Francesco Poerio PIterà ha inoltre preso parte alla gara mixedteam: dopo il successo negli ottavi contro l’Azerbajan per 5-3, il duo azzurro è stato fermato per mano della Polonia 1-5 ai quarti.

Le squadre maschili compound Under18 (Allievi) in gara erano solamente quattro; il terzetto composto da Fabrizio Aloisi (Arcieri Iuvenilia), Lorenzo Gubbini e Marco Tosco (Arcieri Alpignano), che aveva chiuso la qualifica con il secondo miglior punteggio, cede in semifinale a Israele (227-233), ma si riscatta nella finalina contro i padroni di casa della Romania per 221-211 conquistando così il bronzo.

Nell’individuale, Aloisi aveva concluso le 72 frecce di qualifica in quarta posizione (697 punti), mentre Tosco in diciottesima (653 punti).

Mentre Tosco si arrende al primo turno 136-140 contro il rumeno Salca, il cammino di Aloisi è decisamente più lungo e termina appena fuori dal podio, sconfitto nella finalina 136-145 dall’inglese Saunderson.

Ultima piemontese in gara Aiko Rolando (Fiamme Oro/Arcieri Iuvenilia) nel ricurvo femminile Under21 (Junior), che chiude la qualifica in diciottesima posizione (592 punti). La torinese viene battuta già al primo scontro dall’olandese Tempelman 0-6.

Prossimo appuntamento giovanile, il Campionato Europeo, valevole anche come seconda tappa della Coppa Europea 2022, che si terrà a Lilleshall (Gran Bretagna) dal 15 al 20 agosto.

Risultati completi